Hector J Rivas 1146117 Unsplash

Niente paura, nessun metodo à la Marie Kondo. L’organizzazione che serve è quella educativa. Ovvero conoscere i reali bisogni educativi dei bambini e degli adolescenti, in ogni fase evolutiva. Dare regole e abitudini. Confrontarsi con esperti e amici saggi. Liberandosi delle fake news pedagogiche nutrite dal narcisismo che ci fanno sentire genitori perennemente inadeguati. Una sintesi (parziale) del convegno “Dalla parte dei genitori”

error: Content is protected !!