E72a7587 B188 4817 B6f1 Baa550b76145

Attraverso le testimonianze dei migranti sbarcati il 7 luglio dal veliero Alex di Mediterranea, la Procura di Agrigento e la Dda di Palermo sono riusciti a individuare tre carcerieri che sottoponevano a tortura dietro pagamento di un riscatto i migranti trattenuti nel centro di detenzione a Zawya

error: Content is protected !!