David Leveque 544057 Unsplash

Enpa, Lac, Lav, Lipu e Wwf hanno scritto una lettera aperta al ministro dell’Ambiente perché – dopo gli eventi catastrofici degli scorsi giorni – il governo dichiari subito lo stato di calamità anche per la fauna sospendendo le attività venatorie. Le associazioni ambientaliste ricordano che «Le popolazioni di animali selvatici sono stremate e hanno subito una gravissima riduzione degli habitat»

error: Content is protected !!