Focsiv

26 anni, nata in Belgio da un papà bergamasco e da una mamma belga congolese, ha diviso la sua vita tra Italia, Belgio, Sudan, Rwanda e Burundi. «Grazie al Servizio Civile ho capito che spenderò la mia vita nella cooperazione. Un mondo quello dei migranti che mi ha sempre attirato perché anch’io sono una migrante, anche se non vengo discriminata»

error: Content is protected !!