Work Christopher Burns Unsplash

Il salario minimo fa discutere, ragionare, in molti casi preoccupare. Le ragioni del pro e del contro sono state affrontate in un confronto organizzato nella sede centrale delle Acli. Spiega Roberto Rossini: «Se si vuol stabilire davvero un salario minimo bisogna pensarlo come processo, non come tariffa. E questo processo deve cogliere a fondo il problema dei “working poor” che emerge sempre più nelle zone grigie della nostra economia»

error: Content is protected !!