Nur Fatema VITA

È iniziato il 25 agosto la fuga della popolazione a causa delle violenze e di una vera e propria persecuzione in Myanmar. Oltre 700mila persone sono fuggite in Bangladesh. Le MOAS Aid Station sono per quasi un milione di rifugiati delle vere e proprie oasi dove i team medici curano le ferite fisiche, ma anche i traumi psicologici. Nella storia di Nur Fatema l’esodo di un popolo perseguitato

error: Content is protected !!