Get File Attachment 1

L’intervista a Padre Flor Maria Rigoni che in Chiapas ha costruito la casa del migrante, dedicata a quelle famiglie che abbandonano i propri villaggi per partire alla volta degli Usa. «Dopo Tapachula e il Ciudad Juarez, in cui ho accolto 700mila persone, ho terminato un rifugio anche qui, frutto di sacrifici, aiuti, collaborazioni, sudore»

error: Content is protected !!