Migranti2

Il contingente più numeroso composto da 236 persone, in larga parte eritrei, è approdato due giorni fa a Pozzallo, dove ieri sera sono state completate le operazioni di sbarco. Il vicepremier Salvini mette su il solito disco: “È l’ennesima vergogna degna di questa Unione Europea incapace e dannosa”. Insomma spezzeremo le reni a Malta, nessun cenno alla soluzione dei problemi

error: Content is protected !!