TRENTO

  “Per agire intelligentemente non basta l’intelligenza.

MISERICORDIA

Ass.ne di volontariato iscritta all’Albo OdV – Provincia Autonoma di Trento

MISERICORDIA TRENTO

Per agire intelligentemente non basta l’intelligenza.

formaZIONE

La Misericordia di Trento crede molto nell’istruzione dei propri volontari. Per questa ragione l’impegno è massimo in questo ambito. Misericordia Trento garantisce a tutti gli aspiranti volontari una formazione professionale, qualitativamente idonea e costantemente aggiornata.

Una formazione di livello professionale costituisce per la Misericordia di Trento un caposaldo dal quale non derogare per potere garantire la massima qualità nei servizi erogati alle persone.

Tutti i volontari della Misericordia di Trento, quelli del servizio ambulanza ma anche gli operatori della protezione civile, devono conseguire tutti gli attestati formativi e abilitativi necessari per l’espletamento delle varie attività di servizio.

COSA PENSANO I VOLONTARI

Una bellissima esperienza, ho conosciuto persone straordinarie con le quali abbiamo costruito un gruppo molto unito.

Ketty, Volontaria della Misericordia

Un ambiente sereno e famigliare... Il corso è sicuramente impegnativo ma allo stresso tempo gratificante è stimolante.... Ne vale la pena!!!!!

Silvia, Volontaria della Misericordia

Lezioni molto interessanti, molto utili anche nella vita di tutti i giorni.

Deborah, Volontaria della Misericordia

PENSIERO DI UN VOLONTARIo

Una bellissima esperienza, ho conosciuto persone straordinarie con le quali abbiamo costruito un gruppo molto unito.

Ketty, Volontaria della Misericordia

AREA SANITARIA

SOCCORRITORI AMBULANZA

La formazione degli aspiranti soccorritori d’emergenza/urgenza su ambulanza rispetta i dettami della normativa provinciale vigente. Il corso è presieduto dal Direttore Sanitario. Le lezioni previste dal programma sono tenute da medici, infermieri e istruttori qualificati e abilitati. Tra questi vi sono anche infermieri di Trentino Emergenza 118. Il percorso formativo ha una durata minima di 80 ore ed è suddiviso in tre moduli (teoria, pratica e tirocinio).

Sono previste due prove valutative. Una prima, sotto forma di prova scritta a quiz, che ha luogo dopo la frequenza della fase di teoria e pratica. Al superamento di questa prova scritta a quiz si può accedere al periodo di tirocinio.

Infine, superata positivamente anche la fase di tirocinio, l’aspirante soccorritore sosterrà l’esame finale davanti ad una Commissione che vede la presenza del Direttore sanitario, di almeno un docente del corso e un Commissario nominato da Trentino Emergenza 118. 

A conclusione del percorso formativo, superato positivamente l’esame finale, sarà rilasciato l’attestato di Soccorritore d’Emergenza Urgenza della Provincia Autonoma di Trento. Il soccorritore sarà abilitato anche alla defibrillazione semi automatica (DAE).

Coloro i quali si sottopongono e superano questo impegnativo percorso formativo saranno abilitati a prestare servizio a bordo delle ambulanze della Misericordia di Trento.

Retraining Soccorritori

Quando si è conseguita l’abilitazione di Soccorritore, la normativa vigente prevede che annualmente vengano frequentate delle lezioni di aggiornamento. Il minimo di ore previsto ammonta a 16 ore annuali.

Queste ore sono obbligatorie per mantenere la validità dell’attestato di soccorritore e la contestuale abilitazione all’utilizzo del DAE.

Accanto a questo obbligo di legge, in Misericordia, comunque rinfreschiamo continuamente gli insegnamenti relativi ad alcuni argomenti importanti (es. le manovre di mobilizzazione, la gestione del paziente traumatizzato, l’intervento su paziente pediatrico, ecc..).

Le lezioni di retraining hanno solitamente una cadenza bimestrale. Tutti i volontari della Misericordia di Trento che prestano servizio a bordo delle Ambulanze le devono frequentare.

Guida Sicura DEI MEZZI

Un volontario soccorritore, se in possesso dei requisiti, può richiedere di frequentare il corso per guidare i mezzi di soccorso dopo avere svolto regolarmente un servizio continuativo a bordo delle ambulanze per almeno due anni.

Il percorso di formazione, prevede una formazione teorica che si rifà  al sistema AREU Lombardia. Alla teoria segue la parte pratica che prevede affiancamenti, con autisti esperti e prove di guida anche presso strutture esterne specializzate. Gli aspiranti devono avere compiuto i 21 anni, avere conseguito la patente “B” da almeno due anni ed avere svolto servizio continuativo quale volontario soccorritore per almeno 24 mesi.

PRIMO SOCCORSO BASE

Questo corso viene organizzato due volte l’anno. E’ aperto a tutta la cittadinanza.

Le lezioni teoriche sono tenute da .Medici e/o infermieri che operano quotidianamente nei reparti di Emergenza-Urgenza. Per la parte pratica vengono affiancati da Istruttori provinciali appositamente formati.

Viene insegnato il BLS (basic life support – ovvero la rianimazione dell’adulto). Poi nell’arco della giornata (solitamente un sabato) vengono spiegate le principali manovre di primo soccorso che un cittadino dovrebbe padroneggiare, qualora fosse necessario, in attesa dell’arrivo dei soccorritori.

Alla teoria viene affiancata la pratica con simulazioni di casi reali. Tutto con il supporto degli istruttori. Una giornata intensa ma certamente utile.

PREREQUISITI

  • maggiore età e non aver superato i 65.
  • presentare la domanda d’iscrizione;
  • sostenere un colloquio con il Direttore Sanitario;
  • certificato medico di idoneità psico-fisica.

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO // normativa relativa alla FORMAZIONE DEI Soccorritori // DGP-1648.2018 // C.1.4.

protezione civile

CORSO BASE PROTEZIONE CIVILE

E’ un corso obbligatorio, di primo ingresso, per i cittadini che si iscrivono per frequentare il corso e poi diventare volontari di protezione civile nella Misericordia di Trento.
Il corso di base, rivolto agli aspiranti volontari di protezione civile, si prefigge di formare i nuovi volontari sugli aspetti basilari del loro servizio iniziando dalle nozioni fondamentali. Si tratta di adempiere all’obbligo di informazione e di tutela dei volontari in materia di sicurezza oltre che dei cittadini destinatari degli interventi di soccorso ed assistenza.
Aver frequentato e superato il corso base sarà condizione indispensabile per partecipare sia ad attività di protezione civile sia ad altri corsi specialistici rivolti al volontariato di protezione civile.
Il corso si propone i seguenti obiettivi:
– far conoscere la funzione sociale del volontariato di protezione civile delle Misericordie d’Italia ed il ruolo operativo del volontario.
– fornire una mappa iniziale dei comportamenti elementari di sicurezza e autotutela promuovendo la cultura della sicurezza del volontario.

Destinatari di questa formazione:
nuovi aspiranti volontari di protezione civile della Misericordia di Trento. Al termine del corso potranno:
– operare nel sistema nazionale di protezione civile delle Misericordie d’Italia;
– accedere a corsi specialistici.
Requisiti: presentare domanda quale aspirante volontario; la maggiore età; sana e robusta costituzione (certificato medico) e colloquio con Direttore sanitario Misericordia Trento.
Durata complessiva: 24 ore.                                                                                             Certificazione del corso: attestato di partecipazione.                                      Frequenza richiesta: 100% del monte ore

CORSO CAPO SQUADRA

Il corso ha i seguenti obiettivi fare:
– acquisire conoscenze utili per la conduzione della squadra e del lavoro di squadra;
– conoscere i fattori di rischio e i comportamenti di autotutela legati ai diversi contesti d’intervento e ai diversi ambiti di specializzazione.
Destinatari: il corso è rivolto a volontari di protezione civile.
Requisiti di accesso al corso
il volontario deve avere i seguenti requisiti certificati dal presidente di associazione:
· certificazione del corso base di protezione civile – Misericordie;
· tre anni di iscrizione nel volontariato di protezione civile;
· almeno 3 esperienze di partecipazione ad interventi in emergenza come caposquadra o membro della squadra.
durata complessiva : 18 ore
frequenza richiesta: 100% del monte ore
Certificazione del corso: attestato di partecipazione.

CORSO BASE USO RADIO

Obiettivo del corso: mettere in grado i volontari della Misericordia di comunicare via radio durante le operazioni di emergenza.
Destinatari: volontari di protezione civile Misericordie.
Requisiti: certificazione del corso base di protezione civile
Durata complessiva: 4 ore
Frequenza richiesta: 100% del monte ore
Certificazione: attestato di partecipazione

CUCINA E SOMMINISTRAZIONE

Il corso si propone di formare il personale volontario impiegato nelle cucine campali delle Misericordie operanti in scenari di protezione civile.

Gli obiettivi del corso sono di fare:
– acquisire le conoscenze per preparare e distribuire i pasti in emergenza;
– conoscere i fattori di rischio, d.p.i. e i comportamenti di autotutela legati alle attività dell’area alimentare;
– conoscere e applicare la corretta prassi igienico-sanitaria nell’area alimentare;
Destinatari: volontari di protezione civile;
Requisiti: certificazione del corso base di protezione civile delle Misericordie d’Italia;
Durata complessiva: 30 ore                                                                        Certificazione del corso: attestato di partecipazione.

ADDETTI SEGRETERIA EMERGENZA

Obiettivi del corso:
– conoscere ruolo e compiti degli addetti alla segreteria durante l’emergenza;
– acquisire e gestire la informazioni necessarie al funzionamento di un campo accoglienza;
– conoscenze e utilizzare le procedure di gestione di una segreteria d’emergenza;
destinatari: volontari di protezione civile Misericordie.
requisiti: certificazione corso base di protezione civile
durata complessiva: 22 ore
frequenza richiesta: 100% del monte ore
certificazione: attestato di partecipazione                                         Certificazione del corso: attestato di partecipazione.

ADDETTI AL MAGAZZINO

Obiettivi  del corso fare:
– acquisire le conoscere necessarie per la gestione tecnica e amministrativa dei magazzini;
– conoscere le norme di sicurezza applicate ai magazzini;
– conoscere e applicare comportamenti di autotutela.
Destinatari: volontari di protezione civile della Misericordia.
Requisiti:
– certificazione del corso base di protezione civile;
– tre anni di iscrizione nel volontariato di protezione civile Misericordie;
Requisito consigliato: aver conseguito la certificazione/patentino per l’uso del carrello elevatore, muletto.
Durata complessiva: 20 ore.
Frequenza richiesta: 100% della parte teorica e pratica.

Certificazione del corso: attestato di partecipazione.

PREREQUISITI

  • compimento 18 anni di età e non aver superato i 70.
  • effettuare la preiscrizione;
  • sostenere un colloquio con Direttore Sanitario;
  • esibire certificato medico di idoneità psico-fisica.

CALENDARIO DEI CORSI

06 Aprile 2019

Prot.Civile

Corso Base

Solidarietà e Impegno Sociale

Misericordia di Trento

Corso Base Prot.Civile

Durata: 24 ore

4 Maggio 2019

Prot.Civile

Corso Cucina

Solidarietà e Impegno Sociale

Misericordia di Trento

Corso Addetti Cucina

Durata: 30 ore

28 Sett. 2019

Soccorritori

Servizio Ambulanza

Solidarietà e Impegno Sociale

Misericordia di Trento

Corso Soccorritori

Durata: 120 ore

19 Ott. 2019

Prot.Civile

Segreteria Emergenza

Solidarietà e Impegno Sociale

Misericordia Trento

Corso Segreteria Emergenza

Durata: 22 ore

IL TEAM FORMAZIONE

Il nostro Team, composto dal Direttore sanitario affiancato da Infermieri, Istruttori e Volontari esperti, si distingue per l’alta professionalità e la passione.

Dr.med.Hannes Mutschlechner

Dr.med.Hannes Mutschlechner

DIRETTORE SANITARIO

Armin Soccorritore Inf.Terapia intensiva

Armin Soccorritore Inf.Terapia intensiva

FORMAZIONE SANITARIA

Roberto Soccorritore Istruttore

Roberto Soccorritore Istruttore

FORMAZIONE SANITARIA

Giorgio Volontario Istruttore

Giorgio Volontario Istruttore

FORMAZIONE PROT.CIV.

BLOG

error: Content is protected !!