Claudio Chedli

L’uno indispensabile all’altro. Chedli aiuta nei lavori domestici, in cambio una casa dove vivere. L’italiano, disabile, ospita l’immigrato tunisino: «Insieme siamo felici». Una convivenza resa possibile grazie al progetto Abitare Solidale di Auser Volontariato

error: Content is protected !!