Farina Celiachia Unsplash

Novità per i 200mila celiaci diagnosticati: conseguentemente al calo dei prezzi degli alimenti senza glutine, i tetti di spesa vengono ridotti in media del 19%, con un risparmio per lo Stato di 30 milioni di euro. Il decreto è in Gazzetta Ufficiale. AIC: «La riduzione non è una sforbiciata lineare, ma una revisione razionale che lascia immutata la copertura del 35% dell’apporto calorico giornaliero da carboidrati privi di glutine e mantiene l’attenzione su fasce d’età con bisogni particolari»

error: Content is protected !!